ITCG Ferruccio Niccolini - Volterra PI

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CODICE DISCIPLINARE per i pubblici dipendenti

Stampa PDF

Ai sensi dell’art. 95 del CCNL 2007 in materia di obbligo di affissione del codice disciplinare e dell’art. 55 TU 165/2001, si porta all’attenzione delle SS.LL.:

  1. il Codice Disciplinare per i pubblici dipendenti (d.p.c.m. 28/11/2000);
  2. le norme disciplinari e il codice per il personale docente;
  3. le norme disciplinari per il personale A.T.A.;
  4. le novità in materia di sanzioni disciplinari introdotte dal D.Lgs. 150/2009 (“decreto Brunetta”);
  5. il D.P.R. 62 del 16/4/2013, il quale ha modificato il “codice di comportamento dei dipendenti pubblici”.
  6. Il D.P.R del 13 giugno 2023, n. 81 che ha modificato il precedente DPR del 2013

 

Il D.P.R del 13 giugno 2023, n. 81 ha modificato il Regolamento concernente modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 62, recante: «Codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

 

Dal 14 luglio 2023 il nuovo Regolamento,  ha apportato modifiche sostanziali agli articoli dedicati al comportamento in servizio dei dipendenti pubblici, ai rapporti con il pubblico, alla formazione sulla tematica dell’etica pubblica, inserendo specifiche disposizioni per i Dirigenti della P.A.

In particolare, si evidenziano le seguenti novità:

  1. l’account di posta istituzionale deve essere utilizzato solo per finalità connesse all’attività lavorativa;
  2. le caselle di posta personali del pubblico dipendente non possono essere usate per finalità connesse all’attività lavorativa, salvo i casi di oggettivo impedimento all’uso della posta istituzionale;
  3. è possibile l’utilizzo dei mezzi informatici forniti dall’amministrazione per assolvere alle incombenze personali senza allontanamento dalla sede di servizio per tempi assai ristretti e tali da non arrecare pregiudizio alcuno ai compiti istituzionali;
  4. in ogni caso è vietato l’invio di messaggi di posta elettronica oltraggiosi, discriminatori e che possano, in qualunque modo, coinvolgere la responsabilità dell’amministrazione.

Novità rilevanti nell’utilizzo dei social.

  1. Nell’utilizzo dei propri account social il pubblico dipendente è tenuto, sempre e comunque, ad astenersi da commenti o interventi che possano nuocere al prestigio e al decoro dell’amministrazione di appartenenza e dell’amministrazione in generale o ad essa riconducibili;
  2. le comunicazioni, afferenti direttamente o indirettamente il servizio, non si svolgono, di norma, attraverso conversazioni pubbliche mediante l’utilizzo di piattaforme digitali o social media. Sono escluse da tale limitazione le attività o le comunicazioni per le quali l’utilizzo dei social media risponde ad una esigenza di carattere istituzionale.
  3. possibilità di dotarsi di “social media policy”  ( o codice di condotta)  che deve individuare, graduandole in base al livello gerarchico e di responsabilità del dipendente, le condotte che possono danneggiare la reputazione delle amministrazioni.

Rapporti con il pubblico

  1. Il dipendente pubblico opera nella maniera più completa e accurata possibile e, in ogni caso, orientando il proprio comportamento alla soddisfazione dell’utente;
  2. salvo il diritto di esprimere valutazioni e diffondere informazioni a tutela dei diritti sindacali, il dipendente si astiene da dichiarazioni pubbliche offensive nei confronti dell’amministrazione o che possano nuocere al prestigio, al decoro o all’immagine dell’amministrazione di appartenenza o della pubblica amministrazione in generale.

Disposizioni particolari per i Dirigenti pubblici

  1. Il Dirigente … adotta un comportamento esemplare in termini di integrità’, imparzialità’, buona fede e correttezza, parità di trattamento, equità, inclusione e ragionevolezza…;
  2. … Cura la crescita professionale dei collaboratori, favorendo le occasioni di formazione e promuovendo opportunità’ di sviluppo interne ed esterne alla struttura di cui è responsabile;
  3. … Cura, compatibilmente con le risorse disponibili, il benessere organizzativo nella struttura a cui e’ preposto, favorendo l’instaurarsi di rapporti cordiali e rispettosi tra i collaboratori, nonché’ di relazioni, interne ed esterne alla struttura, basate su una leale collaborazione e su una reciproca fiducia e assume iniziative finalizzate alla circolazione delle informazioni, all’inclusione e alla valorizzazione delle differenze di genere, di età e di condizioni personali…;
  4. …misurando il raggiungimento dei risultati ed il comportamento organizzativo.

Formazione

Al personale delle pubbliche amministrazioni sono rivolte attività formative in materia di trasparenza e integrità che includono anche cicli formativi sui temi dell’etica pubblica e sul comportamento etico, da svolgersi obbligatoriamente, sia a seguito di assunzione, sia in ogni caso di passaggio a ruoli o a funzioni superiori, nonché’ di trasferimento del personale, le cui durata e intensità sono proporzionate al grado di responsabilità.

 

PNRR

pnrr

fondo-repubblica-digitale

Links

Software EDU

Gli studenti di questo istituto utilizzano il software progeCAD Professional

Merchandising

Visita lo shop

 

merchandising Niccolini

Login

DATI ISTITUTO

ITCG Niccolini - Volterra

     

Codice della scuola: PITD04000B
Via Guarnacci 6 - 56048 Volterra PI
Tel. 0588 88506 (2 linee r.a.)
e-mail: pitd04000b@istruzione.it
PEC: pitd04000b@pec.istruzione.it
Codice Fiscale: 83001950506
Cod. Univoco Fatt. Elettr.: UFH907
Cod. IPA: istsc_pitd04000b

     

ITIS Santucci - Pomarance

     

Codice della scuola: PITD04002D
Via della Repubblica, 8 - 56045 Pomarance PI
Tel. 0588 65008 (2 linee r.a.)
e-mail: itisantucci@itcniccolini.it

You are here: Codice Disciplinare dipendenti