ITCG Ferruccio Niccolini - Volterra PI

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Perché scegliere un Istituto Tecnico

Perché dovrei scegliere un Istituto Tecnico?

ioscelgo
Portale MIUR
tecnici_miur
Negli ultimi anni gli studenti provenienti dalla scuola media hanno spesso sottovalutato il valore della formazione tecnica. Statistiche alla mano ci dicono che un Istituto Tecnico può aprire molte più strade di altre scuole superiori. Il nostro paese è pieno di piccole e medie imprese sempre alla ricerca di manodopera specializzata, e in alcune zone la domanda di lavoro per queste figure professionali è veramente molto alta. 

Gli istituti tecnici hanno nel loro piano di studi materie specifiche che permettono di imparare una professione o un mestiere, quindi permettono dopo 5 anni di offrirsi con profitto al mercato del lavoro. Non devono essere considerati, come spesso accade, come una scuola di secondo piano, ma anzi una valida scelta anche per proseguire con qualsiasi percorso di studi universitari.

I nuovi tecniciNel valutare l'indirizzo di studio si deve pensare concretamente a quale lavoro piacerebbe fare da grande. Ma soprattutto, anche se all'età di 14 anni è obiettivamente molto presto, valutare se questo di tipo di professionalità verrà poi concretamente richiesta. Potrebbe trattarsi di una scelta molto lungimirante. Le scuole superiori, infatti, cominciano a prepararti verso un futuro lavorativo, quindi è bene pensarci al momento della scelta.

Anche il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), nell'intento di rilanciare il valore dell'istruzione tecnica, ha prodotto materiali (scaricabili da questa pagina) che mettono in risalto concetti come "la cultura tecnico-scientifica è la forza motrice dello sviluppo", "gli Istituti Tecnici e gli Istituti Professionali sono le vere scuole del Made in Italy” ed ancora "la preparazione tecnica e scientifica è la carta vincente per il tuo futuro".

Il valore delle competenze informatiche e le certificazioni nella Scuola e nel mondo del lavoro

Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione sono alla base di tutte le attività, specie di tipo professionale, e rivestono un ruolo sempre più importante nella nostra vita quotidiana. Se da un lato è vero che i giovani utilizzano frequentemente i moderni strumenti informatici, è altrettanto vero che la loro conoscenza di questi strumenti è sovente superficiale e frammentaria. E' quindi fondamentale un processo di formazione specifico che può risultare particolarmente efficace se seguito da una certificazione che attesti le competenze e le conoscenze informatiche acquisite. Le certificazioni saranno poi spendibili nel mondo del lavoro ed in quello universitario.

Da molti anni presso il nostro Istituto sono attivi questi percorsi di formazione e di certificazione. Abilità come l'uso avanzato dei software di Office Automation, Strumenti e tecnologie Web, Grafica computerizzata, Reti di Telecomunicazioni, CAD. Talvolta il Niccolini risulta l'unica scuola in Toscana che le può certificare.

Le "quote rosa" nel settore tecnologico

La quota delle studentesse che frequentano gli istituti tecnici del settore tecnologico (ex ITIS ed ex Geometri) è ancora non molto alta. In un mondo in cui tutto cambia alla velocità della luce, resiste ancora il convincimento che diventare un tecnico dell’industria o del territorio sia “cosa da uomini”, così molte ragazze che si affacciano alla scuola superiore finiscono per ingolfare percorsi di studi più tradizionali, anche se con prospettive di lavoro piuttosto incerte.
"L’industria, ad esempio" - come sottolinea Marco Bellini, vice-presidente education del gruppo Giovani imprenditori di Confindustria Bergamo - "può offrire grandi opportunità alle ragazze che acquisiscono una preparazione tecnico-scientifica. Ne siamo così convinti che abbiamo dato vita alla campagna di sensibilizzazione dal titolo Progetto Rosa, proprio per far crescere l’attenzione delle più giovani nei confronti dell’istruzione tecnica".

 

Materiali utili per l'orientamento

MIUR: Istituti Tecnici e Professionali: Una risorsa per il futuro Istituti Tecnici

MIUR: Il rilancio dell'Istruzione Tecnica:

studenti oggi, professionisti domani: la scelta degli indirizzi

Rilancio Istruzione tecnica

MIUR: Nuovi Istituti Tecnici e nuovi Istituti Professionali:

un'idea per l'orientamento in rosa

Tecnici in rosa

 

Il nostro aiuto per la scelta

Siamo ovviamente consapevoli che è comunque difficile orientarsi nella scelta per il proprio futuro quando si esce dalla scuola media.

Per questo gli insegnanti dell'ITC Niccolini di Volterra e dell'ITIS di Pomarance sono a disposizione di tutti gli studenti e le famiglie che avessero bisogno di supporto e chiarimenti riguardanti la scelta dell'indirizzo di studi. 

  

Rassegna stampa

11/01/2012 - Il Sole 24 ore L'occupazione premia i tecnici

11/01/2012 - Repubblica - Dall'alberghiero a ragioneria ecco le scuole che fanno trovare lavoro

29/07/2011 - Libero - L'istruzione tecnica è il passaporto per entrare in azienda

16/03/2009 - Il Sole 24 Ore - Gli Istituti Tecnici vincono il primo round-iscrizioni

11/03/2009 - Libero - Basta liceo-mania: Iscrizioni boom agli istituti tecnici

04/04/2008 - Corriere della Sera - Ora basta con il liceo a tutti i costi

  

  

  

 

 

  

 

 

Questionari di Valutazione

Links

Software EDU

Gli studenti di questo istituto utilizzano il software progeCAD Professional

Trasparenza

Login

DATI ISTITUTO

ITCG Niccolini - Volterra

      Codice della scuola: PITD04000B
Via Guarnacci 6 - 56048 Volterra PI
Tel. 0588 88506 Fax 0588 86626
e-mail: pitd04000b@istruzione.it
PEC: pitd04000b@pec.istruzione.it
Codice Fiscale: 83001950506
Cod. Univoco Fatt. Elettr.: UFH907
     

ITIS Santucci - Pomarance

     

Codice della scuola: PITD04002D
Via della Repubblica, 8 - 56045 Pomarance PI
Tel. 0588 65008 Fax 0588 63074
e-mail: itisantucci@itcniccolini.it

You are here: Orientamento Scolastico 2018-2019