ITCG Ferruccio Niccolini - Volterra PI

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

ITCG NICCOLINI VOLTERRA – LYCÉE PEYTAVIN MENDE: Il gemellaggio che mancava

Stampa PDF

niccolini-volterra-gemellaggio-mende-2023-1A poco più di un mese dai festeggiamenti per il trentennale del gemellaggio tra Volterra e la cittadina francese di Mende, previsti per la prima settimana di maggio, è arrivato il gemellaggio tra gli Istituti alberghieri delle due città.
Dal 26 marzo al 1° aprile, 21 alunni delle classi 3^ e 4^ degli indirizzi cucina, sala e accoglienza dell’ITC Niccolini, 5 docenti e la DSGA, finalmente a Mende!
Ed è proprio il caso di dirlo, perché la realizzazione di questo progetto ambizioso non era scontata, per le non poche difficoltà organizzative, prime tra tutte quelle economiche.


Tuttavia da un anno e mezzo il coinvolgimento degli alunni nel progetto organizzativo, la loro disponibilità, lo spirito di gruppo, la condivisione tra colleghi, gli sforzi economici da parte della scuola e, non ultimo, la sensibilità di alcuni soggetti esterni, hanno permesso di scrivere una pagina di storia del gemellaggio tra le due città. Una ragione di orgoglio per il Niccolini, ma anche un impegno forte per il futuro.
L’orgoglio di aver creato un’occasione di arricchimento formativo nello spirito della condivisione e dell’amicizia tra i popoli; l’impegno, non banale, ad alimentarla negli anni a venire.
niccolini-volterra-gemellaggio-mende-2023-2Settimana intensa quella trascorsa in terra francese, scandita da un programma denso di attività, a scuola e sul territorio, alla continua scoperta di paesaggi, abitudini, modi di vivere, espressioni linguistiche diversi e proprio per questo stimolanti.
Le attività hanno incluso anche 15 ore di PCTO, la maggior parte delle quali svolte, a seconda dell’indirizzo di studio, nella grande e bella cucina del Lycée Peytavin, nel suo ristorante didattico, nello storico Hôtel de France e all’Ufficio del turismo.
All’arrivo tanta emozione, tanti sguardi, spesso imbarazzati, poi la curiosità spinge a rompere il ghiaccio ed è fatta: buon umore, risate, intese che suggellano nuove amicizie.
Studenti italiani e francesi hanno lavorato insieme un intero giorno per preparare al meglio la serata italiana, all’insegna del buon cibo (diverse le regioni rappresentate nel menu), dell’eleganza (studiata la presentazione dei piatti), della professionalità (curato nei minimi dettagli il servizio) e della musica dal vivo, suonata con maestria dal prof. Filelfi (chitarra) e da due studenti del Niccolini (chitarra e batteria).
Insomma, quando si dice fare il pieno di emozioni, che serviranno a tutti, docenti e alunni, per preparare fin d’ora lo scambio di settembre, quando il Lycée Peytavin verrà accolto a Volterra con altrettanto calore.
Tante le persone da ringraziare, senza le quali tutto questo non sarebbe stato possibile:
i dirigenti scolastici, Federica Casprini e Hervé Kholi per aver creduto nel progetto;
la DSGA, Grazia Musuruca per la disponibilità e simpatia;
gli insegnanti Paola Salvadori, Susanna Fenude, Luigi Mauro, Fausto Filelfi e Francesco Candido per lo spirito di gruppo;
gli insegnanti Nathalie Barnoyer, Nathalie Lemaître e Jorge Borges per l’instancabile collaborazione in presenza e a distanza;
Bernard Vanel per la sua vicinanza;
Frantoio dei Colli Toscani, Podere la Regola, Azienda biologica Serraspina, Cantine di Palazzo Viti per l’aiuto alla realizzazione del menu;
Fabrizio Fabbri per essersi fatto portavoce dei nostri bisogni;
Davide Dainelli e la Scuola di musica per la generosa disponibilità;
il Sindaco Giacomo Santi per la condivisione;
il vicesindaco di Mende Regine Bourgade per lo speciale benvenuto nella Salle des mariages del Comune, a riconoscimento del nostro impegno;
i genitori per la fiducia e gli alunni per la serietà e l’impegno.
Un ringraziamento speciale alla Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra per la generosa sensibilità mostrata a sole poche settimane dalla nostra partenza.
Siamo partiti con un motto, scritto a chiare lettere sul vetro posteriore del nostro pullman, pensato ad imitazione del motto nazionale francese: “se rencontrer, partager, se régaler” (incontrarsi, condividere, dilettarsi).
A tutti la promessa e l’augurio di poter creare nuove occasioni di incontro, per condividere con piacere gli stessi sentimenti ed emozioni che ci hanno accompagnato e arricchito in questa esperienza autentica.

 

La referente del Progetto
Paola Salvadori

 

con il contributo della:

logo-fondazione-crvolterra

 

 

 

 

 

 

 

 

PNRR

pnrr

fondo-repubblica-digitale

Links

Software EDU

Gli studenti di questo istituto utilizzano il software progeCAD Professional

Merchandising

Visita lo shop

 

merchandising Niccolini

Login

DATI ISTITUTO

ITCG Niccolini - Volterra

     

Codice della scuola: PITD04000B
Via Guarnacci 6 - 56048 Volterra PI
Tel. 0588 88506 (2 linee r.a.)
e-mail: pitd04000b@istruzione.it
PEC: pitd04000b@pec.istruzione.it
Codice Fiscale: 83001950506
Cod. Univoco Fatt. Elettr.: UFH907
Cod. IPA: istsc_pitd04000b

     

ITIS Santucci - Pomarance

     

Codice della scuola: PITD04002D
Via della Repubblica, 8 - 56045 Pomarance PI
Tel. 0588 65008 (2 linee r.a.)
e-mail: itisantucci@itcniccolini.it

You are here: Rassegna Stampa ITCG NICCOLINI VOLTERRA – LYCÉE PEYTAVIN MENDE: Il gemellaggio che mancava